Incidente aereo evitato a Barcellona

Utilizza questo forum per parlare degli altri mezzi di trasporto che non siano treni in scala reale.
Rispondi
Avatar utente
Lorenzo Pallotta
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 26512
Iscritto il: venerdì 1 aprile 2005, 14:49
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: IV, V, VI
Interesse per i treni: Italiani e stranieri
Località: Monterotondo Scalo
Contatta:

Incidente aereo evitato a Barcellona

Messaggio da Lorenzo Pallotta »

Ora io mi chiedo, ma possibile che ancora nel 2014 con tutti i cazzo di strumenti che ci sono ci si vada così vicino?

Lorenzo Pallotta
Staff di Ferrovie.Info

_________________
Clicca qui per vedere la mia FotoFerrovie.Info Gallery
Avatar utente
Luigi Longo
Telegrafista
Telegrafista
Messaggi: 765
Iscritto il: venerdì 24 luglio 2009, 20:52
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Località: Catanzaro-Firenze

Re: Incidente aereo evitato a Barcellona

Messaggio da Luigi Longo »

Evidentemente si Lorenzo...ma gli strumenti non c'entrano. Io credo che qui si tratti di errore umano.


By Tapatalk App
- Lex est araneae tela, quia, si in eam inciderit quid debile, retinetur; grave autem pertransit tela rescissa -
Drummer of metal progressive band AMNESIA - Album "The Theory" [2013]
Akhenaton Studio (S.Elia, Catanzaro) - A professional sound recording di L.Longo & C.
titanic
Telegrafista
Telegrafista
Messaggi: 866
Iscritto il: domenica 19 novembre 2006, 14:13
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Contatta:

Re: Incidente aereo evitato a Barcellona

Messaggio da titanic »

Salve, pare che si tratti di una notizia fortemente ingigantita dai media: complice anche una foto scattata con una prospettiva che fa sembrare il disastro imminente.
Proprio un bel modo di fare giornalismo... :hide:
TEOZ
Gestore
Gestore
Messaggi: 2358
Iscritto il: martedì 23 marzo 2010, 19:31
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Località: ROMA

Re: Incidente aereo evitato a Barcellona

Messaggio da TEOZ »

Luigi Longo ha scritto:Evidentemente si Lorenzo...ma gli strumenti non c'entrano. Io credo che qui si tratti di errore umano.


By Tapatalk App
Però Luigi, dal filmato si vede chiaramente che l'aereo in fase di atterraggio ha dovuto rialzarsi in aria.

Ciao. Gaetano
Avatar utente
Antonio Mancinelli
Capo Gestione
Capo Gestione
Messaggi: 3099
Iscritto il: martedì 30 maggio 2006, 9:28
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Località: Pineto degli Abruzzi, Abruzzo Citeriore, Regno delle Due Sicilie
Contatta:

Re: Incidente aereo evitato a Barcellona

Messaggio da Antonio Mancinelli »

titanic ha scritto:Salve, pare che si tratti di una notizia fortemente ingigantita dai media: complice anche una foto scattata con una prospettiva che fa sembrare il disastro imminente.
Proprio un bel modo di fare giornalismo... :hide:
Da Spotter "aereo" (specialità nella quale mi cimento ogni tanto insieme ai treni) posso tranquillamente affermare che la foto è stata fatta minimo con un 400mm, ma forse anche più (in questo caso una telecamera non so come si relazionano le cose...) e che la notizia circolava sui forum di appassionati già il giorno prima che i media se ne impadronissero (per tappare qualche buco o NON dare qualche notizia più seria, fate voi!). Barcellona, in quanto a grandezza, non è il Pasquale Liberi di Pescara e sicuramente il Tizio stava quantomeno fuori della recinzione a fare il video con una bella zoomata

Inoltre una "riattaccata" del genere è una manovra che i piloti in addestramento fanno abbastanza spesso, come missed approach o go around (e qui chiedo l'aiuto di Giancarlo Scolari che sicuramente è più forbito di me in materia!).

Sicuramente non è una cosa normale ma nemmeno una tragedia sfiorata, ricordo di averne passato uno anche io 6/7 anni fa da passeggero all'aeroporto di Malè con il mio aereo che stava scendendo già allineato alla pista ed ha fatto una riattaccata perché la stessa era occupata da un altro velivolo (abbastanza grosso) in decollo.
Antonio Mancinelli
http://www.webalice.it/antoniomancinell ... index.html
Il treno della tua ignoranza sfiora i binari della mia indifferenza senza provocare nessun attrito (A.F.)
simone.lippi
Manovratore
Manovratore
Messaggi: 318
Iscritto il: venerdì 26 settembre 2008, 16:01
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si

Re: Incidente aereo evitato a Barcellona

Messaggio da simone.lippi »

I due aerei erano, in effetti, a circa 1 km e mezzo l'uno dall'altro.
Avatar utente
Luigi Longo
Telegrafista
Telegrafista
Messaggi: 765
Iscritto il: venerdì 24 luglio 2009, 20:52
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Località: Catanzaro-Firenze

Re: Incidente aereo evitato a Barcellona

Messaggio da Luigi Longo »

TEOZ ha scritto:
Luigi Longo ha scritto:Evidentemente si Lorenzo...ma gli strumenti non c'entrano. Io credo che qui si tratti di errore umano.


By Tapatalk App
Però Luigi, dal filmato si vede chiaramente che l'aereo in fase di atterraggio ha dovuto rialzarsi in aria.

Ciao. Gaetano
Ma qualcuno avrà riferito ai due aerei di occupare quella pista?!


By Tapatalk App
- Lex est araneae tela, quia, si in eam inciderit quid debile, retinetur; grave autem pertransit tela rescissa -
Drummer of metal progressive band AMNESIA - Album "The Theory" [2013]
Akhenaton Studio (S.Elia, Catanzaro) - A professional sound recording di L.Longo & C.
Avatar utente
Michele Sacco
Capo Stazione Sovrintendente
Capo Stazione Sovrintendente
Messaggi: 5498
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2005, 21:39
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Località: Firenze
Contatta:

Re: Incidente aereo evitato a Barcellona

Messaggio da Michele Sacco »

La sensazione di una "riattaccata" violenta per questa ragione è capitata anche a me, 8 anni fa rientrando da New York in atterraggio al De Gaulle di Parigi. Aereo a circa 200 metri da terra, qualcosa meno, arriva la comunicazione di pista occupata e ci sentiamo tutta la potenza del 777 nella schiena per tirare su in fretta quel bestione... Credo che sia stato fatto dell'allarmismo eccessivo e che in aeroporti di grande traffico, con più decolli ed atterraggi nell'arco di un minuto, siano cose che possano capitare, basta un minimo ritardo...
Michele Sacco
Progettazione e produzione modellismo
http://www.michelesacco.it/
TEOZ
Gestore
Gestore
Messaggi: 2358
Iscritto il: martedì 23 marzo 2010, 19:31
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Località: ROMA

Re: Incidente aereo evitato a Barcellona

Messaggio da TEOZ »

Ciao, Luigi. Mi scuso con te, ho commesso un errore : la mia risposta era diretta a Titanic. :pace:

Buona notte. Gaetano
ga1966
Ausiliario di Stazione
Ausiliario di Stazione
Messaggi: 11
Iscritto il: sabato 24 febbraio 2024, 16:43
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: IV-V-VI

Re: Incidente aereo evitato a Barcellona

Messaggio da ga1966 »

A me è successo a Fiumicino. Un tempo per lavoro volavo spesso ed una volta in atterraggio a fiumicino, un venerdì sera quando il traffico in arrivo a Roma è tanto, eravamo già entrati nel perimetro dell'aeroporto quando il pilota ha improvvisamente tirato su di brutto l'aereo, poi l'annuncio del comandante "scusate la pista era occupata rifacciamo il giro". Nell'aereo nessuno parlava, un silenzio di assoluto (a parte i motori ovviamente)
Rispondi

Torna a “Gli altri mezzi di trasporto in scala reale”