Composizioni treni merci in scala

Utilizza questo forum per inserire e monitorare le composizioni dei convogli.

Re: Composizioni treni merci in scala

Messaggioda Piero Guadagnin » martedì 13 febbraio 2018, 18:37

Buongiorno a tutti,
oggi presento quello che per me era da diverso tempo un grosso desiderio nel settore dei merci,essendo uno dei miei interessi principali,e che finalmente dopo tanto sono riuscito a portare a termine:un treno intermodale.
Non è un argomento in cui è facilissimo districarsi,però essendomi posto in partenza determinati"paletti"per le caratteristiche che doveva avere questo treno,alla fine sono riuscito a trovare quello che poteva fare al mio caso.Le caratteristiche che doveva avere erano:
-Ambientazione in epoca attuale(in modo anche da avere la possibilità di verificare al vero la/le composizione/i)e sulla linea del Brennero,entrambe per motivi"sentimentali".
-La composizione doveva essere la più variegata possibile(semirimorchi,casse mobili,container e tank container).
-La trazione preferibilmente Trenitalia,per utilizzare anche locomotive già in possesso.
Alla fine la scelta è caduta sul Rotterdam-Verona Quadrante Europa,ambientato nel 2016 anche se è da almeno 3 anni che la composizione dovrebbe essere sempre più o meno quella senza grosse variazioni.
Qui di seguito un paio di filmati in cui appare il treno dal vero(al min. 7.12 nel primo filmato e al min. 1.44 nel secondo).




Dopo aver visto un buon numero di filmati si riesce a capire quali sono in genere i trasportatori che viaggiano su questo treno:come si vede in composizione si può trovare un po' di tutto,la parte del leone in genere la fanno i tankcontainer(sono presenti un gran numero di spedizionieri come Hoyer,Bertschi,RMI,H & S,Exsif etc.;nella quasi totalità dei casi ne esiste una riproduzione modellistica),ma anche semirimorchi(non molti trasportatori in realtà sono presenti,in genere si trovano LKW Walter,Vos Logistics,DFDS,CLdN Cargo,VAT Logistics-di cui questi ultimi 2 non mi risulta ci sia una riproduzione al momento-e a volte anche Bolk Transport)oppure casse mobili(le tipiche De Waard,presenti solo su questo treno sul Brennero,oppure Fercam)e container(sia da 45' che marittimi da 20' o 40').
Per quanto riguarda i carri sono quelli di utilizzo comune in tutti gli intermodali attuali:i carri tasca doppi T2000,T3000 e Twin;i portacontainer doppi da 90' oppure i 104' a telaio interno Cemat,che non sono nient'altro che carri ex FS costruiti da OMF del Salento nel 1992/'93;i portacontainer singoli Sgns in versione sia con telaio a travature esterne che con travatura interna.
Per quel che mi riguarda,ho cercato di rispettare tutte queste caratteristiche,le uniche piccole libertà che mi sono preso sono state,nel settore dei carichi,di 2 semirimorchi al vero non visibili su questo treno(un semirimorchio frigo Algida e un Augustin-mi piacevano e servivano a dare un ulteriore pizzico di vivacità alla composizione)e nel settore dei carri l'inserimento di 2 carri Sggnss FS,non presenti sul treno ma comunque simili ad altri carri che si possono trovare,ad esempio AAE.
Qui il filmato del treno,sempre sul plastico del Gruppo Fermodellistico Centoporte.


La composizione quindi è:
-Loc. Trenitalia E 405 + E 412
-D-KOMBI tasca doppio T3000 con semirimorchi"DFDS"e"Bolk Transport"
-NL-AAEC tasca doppio Twin con semirimorchi"LKW Walter"
-D-WASCO tasca doppio T2000 con tank 25' "Van Den Bosch",tank 20'"Star" e container 45' "Richard Kempers"
-I-CEMAT portacontainer doppio ex FS 104' con tank 25' "H & S Foodtrans",tank 25'"CTI" e tank 20' "Bertschi"
-D-AAEC portacontainer Sgns(travatura esterna)con container"ECS"
-D-DB portacontainer Sgns(travatura esterna)con tankcontainer 20' "Bertschi"e"Hoyer"
-D-AAEC portacontainer Sgns(travatura esterna)con 2 casse telonate"De Waard"
-D-RRL portacontainer Sgns(travatura esterna)con tank 25' "RMI"e"EXSIF"
-I-TI portacontainer Sggnss con tank 25' "H & S Foodtrans"e"RMI"
-D-DB portacontainer Sgns(travatura esterna)con tankcontainer 20"Peacock"e"Canil"
-SK-ZSSKC portacontainer doppio 90' con tank 20'"Canil"e"EXSIF"e bulktainer 30'"Buzzatti"
-D-WASCO tasca doppio T2000 con semirimorchi"VOS Logistics"e"Algida"
-I-TI portacontainer Sggnss con tank 25' "CTI"e"VOTG Tanktainer"
-D-AAEC tasca doppio Twin con tank 20' "Peacock"e"TWS"e container 45'"Consent Leasing"
-D-AAEC portacontainer Sgns(travatura esterna)con 2 tank 20' "Bertschi"
-D-DB portacontainer Sgns(travatura esterna)con 2 tankcontainer 20' "Hoyer"e un"Bertschi"
-D-DB portacontainer Sgns(travatura esterna)con 3 tankcontainer 20' "Hoyer"
-D-KOMBI tasca doppio T2000 con semirimorchi"Fercam"e"Augustin".
"...Eh ma però a me mi piacerebbe se l'Aroco rifarebbe lu caimano" Cit.
Piero Guadagnin
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 526
Iscritto il: sabato 7 marzo 2009, 22:39
Località: Quinto di Treviso
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: 1990 - 2019
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Re: Composizioni treni merci in scala

Sponsor

Sponsor
 

Re: Composizioni treni merci in scala

Messaggioda Patrick D. » mercoledì 14 febbraio 2018, 7:16

Grazie del video, treno con composizione interessante.
E' troppo se chiederei di aggiungere i produttori dei carri nell'elenco?

Grazie
Patrick
Avatar utente
Patrick D.
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 404
Iscritto il: domenica 15 febbraio 2009, 10:55
Località: Alto Adige

Re: Composizioni treni merci in scala

Messaggioda Piero Guadagnin » mercoledì 14 febbraio 2018, 15:04

Niente affatto :wink: è che di abitudine non li scrivo...

Comunque riassumendo:
-I carri tasca doppi T2000:Roco
-Il carro tasca doppio T3000:Piko
-I carri tasca doppi Twin:Rocky Rail
-Il portacontainer doppio da 104' Cemat ex FS:ACME
-Il portacontainer doppio unificato da 90':ACME
-I portacontainer singoli Sggnss FS:ACME
-I portacontainer singoli Sgns con telaio a travatura esterna:in maggior parte Marklin o Trix eccetto 2 carri Fleischmann(l'AAE in quinta posizione col container ECS ed il DB in decima posizione con i tank Canil e Peacock)ed un Roco(quello con le casse De Waard).

Da aggiungere che in gran parte dei casi i carichi non sono i suoi originali,ossia:
-i tank caricati sui carri ACME sono AWM o Herpa:tutti i carri ACME sono configurabili a piacimento e compatibili praticamente con container e tank di qualsiasi marca.
-Stesso discorso per i tank sull'unico Sgns Fleischmann caricato con questi:tuttavia era solo possibile caricarne da 20' e non quelli più lunghi perché non c'erano i twist lock corrispondenti/quelli già presenti avrebbero interferito.
-I tank caricati sui carri Marklin o Trix possono essere solo i suoi Marklin/Trix in quanto hanno il sistema di aggancio invertito e non a norma(attacco maschio sul tank e innesto femmina sul pianale);si possono tuttavia caricare i tank Herpa(ma non AWM)tramite gli appositi adattatori maschio/maschio per carri Marklin/Trix-container Herpa prodotti appositamente appunto dalla Herpa.
-I portacontainer Roco hanno invece un sistema di aggancio(aggiungo io:idiota)con dei dentoni che permettono di caricare solo container prodotti da Roco stessa e solo in una posizione:tuttavia container e casse prodotte da Roco possono essere caricate senza problemi ad esempio su carri ACME...

Per i carri tasca anche lì il discorso non è sempre semplice:
-I carri T2000 Roco possono essere caricati solo con semirimorchi Roco in quanto il perno di aggancio del Roco è in scala esatta e molto più piccolo degli Herpa/AWM;tuttavia,anche se ho dovuto lavorarci un po',il T2000 Roco è configurabile per trasporto tank/casse/container di altri marchi(Herpa,AWM o anche ACME)
-I carri T3000 Piko possono accogliere qualsiasi tipo di semirimorchio(quelli originali in dotazione al modello sono Herpa,quindi volendo sostituirli si può mettere qualsiasi altro semirimorchio di produzione Herpa,AWM e probabilmente anche Rietze o della cessata Albedo).Di contro hanno uno strano sistema di aggancio dei container invertito(stile Marklin/Trix per capirsi):io non sono riuscito a trovare dei container adattabili,forse vanno bene solo quelli prodotti dalla Piko stessa?
-Per il Twin Rocky Rail lo stesso discorso del T2000 Roco:per i semirimorchi vanno bene solo quelli prodotti dalla Rocky Rail stessa(hanno l'attacco invertito,perno maschio al posto della ralla e innesto femmina sul semirimorchio :shock: !)mentre sono configurabili a piacimento per tank/casse/container di altre marche:su uno dei 2 ci ho caricato 2 tank AWM ed un container da 45' ACME...

Scusa la lungaggine,spero di fare cosa gradita a chi magari si vuole cimentare in un lavoro del genere.
Ciao,Piero.
"...Eh ma però a me mi piacerebbe se l'Aroco rifarebbe lu caimano" Cit.
Piero Guadagnin
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 526
Iscritto il: sabato 7 marzo 2009, 22:39
Località: Quinto di Treviso
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: 1990 - 2019
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Re: Composizioni treni merci in scala

Messaggioda Patrick D. » venerdì 16 febbraio 2018, 7:35

Grazie per la ottima e dettagliata spiegazione molto utile!

Patrick
Avatar utente
Patrick D.
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 404
Iscritto il: domenica 15 febbraio 2009, 10:55
Località: Alto Adige

Re: Composizioni treni merci in scala

Messaggioda Piero Guadagnin » venerdì 16 febbraio 2018, 10:12

Non c'è di che :wink: ,aggiungo come ultimissima cosa che sono rimasto piacevolmente soddisfatto dal comportamento dinamico di TUTTI i carri in composizione:infatti nonostante la notevole massa del convoglio e la presenza di carri di ben 6 marchi differenti,tutti i veicoli si sono comportati in maniera eccellente.Notare che sul nostro plastico l'armamento non sempre è posato in maniera perfetta e i cappi di ritorno sono abbastanza stretti(abbiamo appena un R6 Roco).
"...Eh ma però a me mi piacerebbe se l'Aroco rifarebbe lu caimano" Cit.
Piero Guadagnin
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 526
Iscritto il: sabato 7 marzo 2009, 22:39
Località: Quinto di Treviso
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: 1990 - 2019
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Re: Composizioni treni merci in scala

Messaggioda Piero Guadagnin » domenica 13 maggio 2018, 19:34

Salve a tutti,
oggi presento un'ulteriore riproduzione di un merci intermodale,anche se siamo in un settore completamente diverso dal Rotterdam-Verona presentato qualche tempo fa.Avendo sempre amato la livrea rosa delle E 483 Oceanogate,quando uscì il modello ACME me lo comprai praticamente subito,ma ovviamente fu giocoforza immediata l'idea di sviluppare un convoglio da attaccarci dietro:essendo che Oceanogate tratta principalmente(anche se non esclusivamente)convogli di soli container marittimi(quindi con le misure unificate di 20 e 40 piedi),c'era da darsi da fare per recuperare un buon numero di container,badando a che fossero di quelle compagnie in genere presenti in maggior numero sui treni Oceanogate,ed anche i carri portacontainer.
La scelta per vari motivi era caduta sul Melzo-La Spezia in ambientazione attuale,alla fine ne è risultata una composizione in linea con i treni reali,appena accorciata:nel modello sono 20 "piattaforme" mentre dal vero in genere i convogli Oceanogate sono composti da 23 "piattaforme"(una piattaforma corrisponde ad un pianale singolo da 60 piedi,mentre i carri doppi,in genere da 90 piedi oppure i ribassati tipo"Megafret"o"Multifret",sono considerati come 2 piattaforme).
Come tipologie di carri ho cercato di attenermi il più possibile ai tipi che compaiono effettivamente sui treni veri,come appunto i carri unificati Sgns da 60 piedi a telaio a travatura esterna(modelli Marklin/Trix,Roco e Fleischmann)oppure i doppi da 90 piedi(ACME),e relative società proprietarie,anche se sono stato"costretto"a prendere qualche libertà come i portacontainer doppi lunghi da 104 piedi di origine DB(Roco)o i portacontainer singoli FS Sggnss(ACME),non presenti sugli Oceanogate.Non sono purtroppo riuscito ad inserire in composizione gli splendidi ma costosi carri Megafret(Brawa)difficili da reperire,mentre non esiste ancora riproduzione in H0 di carri Multifret(esiste tuttavia un bel modello della Bachmann,ma in scala britannica 00!).
Questo il video del treno,sempre sul plastico del Gruppo Fermodellistico Centoporte.


La composizione quindi è:
-E 483 Oceanogate
-D-AAEC portacontainer singolo Sgns 60' -container 20' MSC/20' MSC/20' China Shipping
-D-AAEC portacontainer doppio 90' -Container 40' Tex/40' Capital
-D-AAEC portacontainer singolo Sgns 60' -container 40' P&O/20' CMA CGM
-B-IFB portacontainer singolo Sgns 60' -container 20' P&O Nedlloyd/20' MSC/20' Maersk
-D-DB portacontainer singolo Sgns 60' -container 40' P&O Nedlloyd/20' CCL
-D-DB portacontainer singolo Sgns 60' -container 20' MSC/20' MSC/20' Hamburg Süd
-D-AAEC portacontainer singolo Sgns 60' -container 40' Maersk/20' Hamburg Süd
-D-AAEC portacontainer doppio 104' -container 40' UASC/40' Cosco
-D-AAEC portacontainer singolo Sgns 60' -container 20' APL/20' MSC/20' APL
-CH-SBB portacontainer doppio 104' -container 40' NYK Logistics/20' China Shipping/20' APL
-I-TI portacontainer singolo Sggnss - container 40' CMA CGM/20' NYK
-PL-PKPC portacontainer singolo Sgns 60' -container 20' MSC/20' Triton/20' Hapag Lloyd
-I-TI portacontainer singolo Sggnss - container 40' Triton/20' Hapag Lloyd
-D-AAEC portacontainer singolo Sgns 60' -container 40' Hyundai/20' MSC
-B-TOUAX portacontainer doppio 90' -container 40' Hapag Lloyd/20' Hamburg Süd/20' NYK
-D-DB portacontainer singolo Sgns 60' -container 20' Geseaco/20' Trans Ocean/20' CMA CGM.
"...Eh ma però a me mi piacerebbe se l'Aroco rifarebbe lu caimano" Cit.
Piero Guadagnin
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 526
Iscritto il: sabato 7 marzo 2009, 22:39
Località: Quinto di Treviso
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: 1990 - 2019
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Re: Composizioni treni merci in scala

Messaggioda Piero Guadagnin » sabato 12 ottobre 2019, 11:13

Buongiorno a tutti,
ritorno dopo più di un anno a scrivere su questo thread per pubblicare la mia ultima composizione di un merci,riproducente un treno avvistato ormai esattamente 20 anni fa:è il 2 ottobre 1999,siamo a Treviso ed è appena arrivato un merci misto proveniente da Udine al traino,forse,di una E 636(nelle foto non si vede,ma da come ricordo doveva esserci una E 636).Poco dopo in coda viene agganciata una 245 Jenbach che lo traina,in direzione opposta,verso lo scalo Motta dove verrà smistato e probabilmente verranno aggiunti o sganciati alcuni dei carri in composizione.
Qui le immagini del treno in oggetto.
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Qui invece la riproduzione del merci in scala,sul plastico del Gruppo Fermodellistico Centoporte


La composizione quindi è:
-E 636 030 dep. Trieste
-pareti scorrevoli a carrelli Habils H31 FS
-tramoggia a 2 assi Tdns FS(modello Trix,riverniciatura di un carro tedesco :dubbio: )
-pareti scorrevoli a 2 assi Hbbillns H22 FS livrea marrone
-pareti scorrevoli a 2 assi Hbbillns H22 FS livrea XMPR
-carro a tetto apribile a 2 assi Tbekks 446 DB ex DR(nel modello sostituito da un Gbs 263,praticamente analogo e di cui costituisce la versione con tetto chiuso)
-pareti scorrevoli a 2 assi Hbbins AAE noleggiato alle ferrovie finlandesi VR
-pianale a carrelli Res CD con carico di tavole di legno
-pareti scorrevoli a carrelli Habils H31 FS
-pareti scorrevoli a carrelli Habils H31 FS
-pareti scorrevoli a carrelli Habils H31 FS
-pareti scorrevoli a carrelli Habils H31 FS
-pareti scorrevoli a 2 assi Hbbins AAE
-telescopico a carrelli Shimms SBB,carrelli Minden-Siegen
-tramoggia a 2 assi Vfcc FS
-tramoggia a 2 assi Vfcc FS
-tramoggia a 2 assi Vfcc FS
-tramoggia a 2 assi Vfcc FS
-pareti scorrevoli a 2 assi Hbillns 302 DB
-carro a sponde alte a carrelli Eas CD
-carro a sponde alte a carrelli Eaos 533 MAV
-carro a sponde alte a carrelli Eas-x 595 MAV
-carro a sponde alte a carrelli Eas 066 DB
-pareti scorrevoli a 2 assi Hbbills OBB
-carro a tetto apribile Tams T12 SNCF.
"...Eh ma però a me mi piacerebbe se l'Aroco rifarebbe lu caimano" Cit.
Piero Guadagnin
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 526
Iscritto il: sabato 7 marzo 2009, 22:39
Località: Quinto di Treviso
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: 1990 - 2019
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Precedente

Torna a Composizioni ferroviarie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite