Pagina 13 di 15

Re: Rotabili in uscita fuori dal coro

MessaggioInviato: giovedì 6 febbraio 2020, 14:53
da ghkkms1!
Volevo avvisare Lorenzo Pallotta che è in programma, da Piko come novità 2020, la realizzazione della "Laminatka". Per ora nella versione delle ferrovie Cecoslovacche CSD ,epoca IV, marcata S 499 (art. 51380 analogica). Non credo si lasceranno sfuggire l'occasione di verniciarla anche con le insegne CD più attuali, e ZSSK Slovacche.
Caio, Massimo.

Re: Rotabili in uscita fuori dal coro

MessaggioInviato: giovedì 6 febbraio 2020, 15:42
da Lorenzo Pallotta
Vista!!!! La attendo con ansia!!!

Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

Re: Rotabili in uscita fuori dal coro

MessaggioInviato: giovedì 13 febbraio 2020, 1:07
da nw611
Oggi ho visto un depliant della spagnola MABAR che annuncia l'uscita del trattorino diesel SBB Tm IV. Per una locomotiva a due assi, lunga meno di 9 cm., il prezzo di listino è 245 Euro per la versione analogica "plain vanilla" e 370 Euro per la versione DCC sound con ganci digitali. Per la cronaca, la 225.6099 annunciata da Roco costerà 270 Euro, come pure l'identica 2062 OBB e la Kof III (333) DB, tutte DCC sound con ganci digitali. Anche il materiale svizzero recentemente prodotto da Piko è notevolmente più costoso di analoghi modelli della stessa casa prodotti per i mercati della zona Euro. Non capisco se qualcuno stia speculando sul fatto che gli svizzeri sono abituati a comprare i modelli HAG e sono disposti a spendere molto di più o se esistano altre ragioni per questi prezzi. Ciao. RG

Re: Rotabili in uscita fuori dal coro

MessaggioInviato: giovedì 13 febbraio 2020, 9:45
da claudio.mussinatto
Nel caso di PIko sono modelli esclusivi fatti produrre dall'importatore svizzero e per quel mercato.
Numeri più bassi , ma clienti con un reddito medio molto elevato , incredibile rispetto a noi ...combina le due cose e se fai lo svizzero hai 2 problemi...trovare i soldi e trovare il modello...
Mabar mi sembra una relatà semiartigianale, nel suo catalogo tantissimi modelli ci sono ma mai più rieditati...forse il costo arriva da li...

Re: Rotabili in uscita fuori dal coro

MessaggioInviato: giovedì 13 febbraio 2020, 11:38
da Carlo Ciaccheri
Mabar non fa altro che far produrre in Cina i propri modelli. Ha anche una propria produzione di modelli artigianali Renfe, ma i modelli in plastica vengono dalla Cina.

delocalizzati saluti :mrgreen:

Re: Rotabili in uscita fuori dal coro

MessaggioInviato: giovedì 13 febbraio 2020, 16:39
da Fioravante De Nova
Mabar produce un bel carro Gbs per la pulizia dei binari , sia solido che liquido, declinato in varie amministrazioni tra le quali anche FS . Il prezzo però è quasi proibitivo perchè varia dai 125 ai 138 Euro (quasi quanto un modello trainante) , un vero peccato .
Fioravante .

Re: Rotabili in uscita fuori dal coro

MessaggioInviato: giovedì 13 febbraio 2020, 20:04
da Carlo Ciaccheri
Fioravante De Nova ha scritto:Mabar produce un bel carro Gbs per la pulizia dei binari , sia solido che liquido, declinato in varie amministrazioni tra le quali anche FS . Il prezzo però è quasi proibitivo perchè varia dai 125 ai 138 Euro (quasi quanto un modello trainante) , un vero peccato .
Fioravante .


Costa caro perché fa anche da aspirapolvere e lava binari

folletti saluti :D

Re: Rotabili in uscita fuori dal coro

MessaggioInviato: giovedì 13 febbraio 2020, 22:00
da claudio.mussinatto
Carlo...può pur far produrre su Marte, ma s ei pezzi che produce sono pochi inevitabilmente i costi fissi si devono ammortizzare...per cui otteniamo lo stesso risultato , ossia prezzi quasi assurdi...

Re: Rotabili in uscita fuori dal coro

MessaggioInviato: lunedì 9 marzo 2020, 11:10
da Lorenzo Pallotta
Segnalo due interessanti novità polacche.

Immagine

Immagine

Re: Rotabili in uscita fuori dal coro

MessaggioInviato: lunedì 30 marzo 2020, 10:21
da Lorenzo Pallotta
Segnalo due uscite, una più vecchia ed una meno.

La prima è il Talgo DB di Rivarossi... sembra splendido! Set 6 + 3.

La seconda la Bardotka Roco ZSSK! Imperdibile!