Cuccette tipo 1957/59

Utilizza questo forum per ricevere informazioni e parlare della tecnica del modellismo ferroviario.

Re: Cuccette tipo 1957/59

Messaggioda giannidebe » giovedì 19 novembre 2020, 13:35

In grigio ardesia sarebbero graditissime (dando x scontato che siano ben fatte e ben funzionanti :; :; :; )
Gianni de Bernardis
giannidebe
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 628
Iscritto il: venerdì 5 maggio 2006, 18:43

Re: Cuccette tipo 1957/59

Sponsor

Sponsor
 

Re: Cuccette tipo 1957/59

Messaggioda ale601 » giovedì 19 novembre 2020, 14:20

Se non erro, in realtà la carrozza cuccette tipo '59 di seconda classe riprodotta da Rivarossi per Euroscale era un unico prototipo.
Le altre tipo '59, parte delle miste 1/2 classe e quelle di 2 classe, erano in realtà più lunghe delle tipo '59 non cuccette.

Vado a consultare il libro di Voltan per sicurezza.
ale601
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 645
Iscritto il: martedì 3 aprile 2007, 15:26

Re: Cuccette tipo 1957/59

Messaggioda ale601 » giovedì 19 novembre 2020, 15:09

Ho consultato il libro ed è emerso che le carrozze cuccette di lunghezza uguale (23.672 mm) alle tipo '59 riprodotte nei primi anni '90 da Rivarossi sono le seguenti:

1 prototipo di seconda classe BCz tipo '56 con marcatura originaria Bcz 33.900, poi 51 83 59-40000 (poi -80000 e -70000);
18 carrozze miste 1/2 classe AcBcz tipo '56 con marcatura originaria AcBcz 64.302-319, poi da 51 83 44-40002 a 51 83 44-40019 (poi da -80002 a -80019).

Le cuccette tipo '59 erano più lunghe di un metro, misurando 24.672 mm.
ale601
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 645
Iscritto il: martedì 3 aprile 2007, 15:26

Re: Cuccette tipo 1957/59

Messaggioda reostatica » giovedì 19 novembre 2020, 18:35

La Bcz di Euroscale è stata al vero un prototipo unico, la cui lunghezza era appunto la stessa delle Tipo 59 RR, tuttavia essendo una Tipo 56, avrebbe dovuto avere un imperiale leggermente diverso (era alta 3986 mm contro i 4076 mm delle Tipo 59) e anche i finestrini della ritirata erano leggermente differenti.
Tutte le carrozze cuccette Tipo 59, erano più lunghe di un metro delle corrispondenti Tipo 59 normali, perchè fu aggiunto lo scompartimento del cuccettista.
Le uniche cuccette che hanno la stessa lunghezza delle Tipo 59 prodotte da Rivarossi, oltre la già citata Bcz 33900, sono le due prototipo miste AcBcz 64300-301 Tipo 56, ma con i finestrini di forma differente, tanto per capirci simili a quelli delle Corbellini, e le cuccette miste Tipo 56 AcBcz 64301-64319 che avevano finestrini con cornice più masiccia, come le Tipo 59 Rivarossi, e di differente larghezza tra la prima e la seconda classe.
Le cuccette miste Tipo 59 AcBcz 64320-415, oltre ad essere più lunghe, avevano i finestrini della stessa larghezza, sia in prima che in seconda classe.
Carlo
reostatica
Deviatore
Deviatore
 
Messaggi: 278
Iscritto il: domenica 31 gennaio 2010, 0:20
Località: Legnano

Re: Cuccette tipo 1957/59

Messaggioda Franco Capotosto » giovedì 19 novembre 2020, 23:53

reostatica ha scritto:La Bcz di Euroscale è stata al vero un prototipo unico, la cui lunghezza era appunto la stessa delle Tipo 59 RR, tuttavia essendo una Tipo 56, avrebbe dovuto avere un imperiale leggermente diverso (era alta 3986 mm contro i 4076 mm delle Tipo 59) e anche i finestrini della ritirata erano leggermente differenti.
Tutte le carrozze cuccette Tipo 59, erano più lunghe di un metro delle corrispondenti Tipo 59 normali, perchè fu aggiunto lo scompartimento del cuccettista.
Le uniche cuccette che hanno la stessa lunghezza delle Tipo 59 prodotte da Rivarossi, oltre la già citata Bcz 33900, sono le due prototipo miste AcBcz 64300-301 Tipo 56, ma con i finestrini di forma differente, tanto per capirci simili a quelli delle Corbellini, e le cuccette miste Tipo 56 AcBcz 64301-64319 che avevano finestrini con cornice più masiccia, come le Tipo 59 Rivarossi, e di differente larghezza tra la prima e la seconda classe.
Le cuccette miste Tipo 59 AcBcz 64320-415, oltre ad essere più lunghe, avevano i finestrini della stessa larghezza, sia in prima che in seconda classe.


Disamina che più esaustiva di così non si può..... chapeau!!! :up: :!:
Franco Capotosto
Staff di Ferrovie.Info

_________________
Il progresso è davvero tale solo quando le scoperte e le invenzioni sono fruibili da parte di tutti.....
Avatar utente
Franco Capotosto
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 9850
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2005, 21:15
Località: Roma

Re: Cuccette tipo 1957/59

Messaggioda reostatica » venerdì 20 novembre 2020, 11:00

Grazie Franco, ma d'altronde è facile confondersi tra i vari tipi di carrozze, a prima vista molto simili tra loro, e secondo me bisogna sempre informarsi un poco prima di capire cosa ci serve per completare il convoglio che desideriamo realizzare.
Tra l'altro in molti casi ci sono delle varianti di carrozze, che con un minimo di manualità, possiamo modificare per ottenere varianti inedite, basta leggere qualche libro, qualche articolo e osservare bene le foto
Carlo
reostatica
Deviatore
Deviatore
 
Messaggi: 278
Iscritto il: domenica 31 gennaio 2010, 0:20
Località: Legnano

Re: Cuccette tipo 1957/59

Messaggioda Franco Capotosto » venerdì 20 novembre 2020, 13:11

reostatica ha scritto:Grazie Franco, ma d'altronde è facile confondersi tra i vari tipi di carrozze, a prima vista molto simili tra loro, e secondo me bisogna sempre informarsi un poco prima di capire cosa ci serve per completare il convoglio che desideriamo realizzare.
Tra l'altro in molti casi ci sono delle varianti di carrozze, che con un minimo di manualità, possiamo modificare per ottenere varianti inedite, basta leggere qualche libro, qualche articolo e osservare bene le foto


Sacrosanta verità; la base migliore per tutte le elaborazioni dalla più semplice alla più complessa, è quella di avere a disposizione tante foto reperibili da pubblicazioni varie, sia cartacee che dal web; lo sostengo da una vita! :up:
Franco Capotosto
Staff di Ferrovie.Info

_________________
Il progresso è davvero tale solo quando le scoperte e le invenzioni sono fruibili da parte di tutti.....
Avatar utente
Franco Capotosto
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 9850
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2005, 21:15
Località: Roma

Re: Cuccette tipo 1957/59

Messaggioda AndreaPd » venerdì 20 novembre 2020, 13:36

reostatica ha scritto:Tutte le carrozze cuccette Tipo 59, erano più lunghe di un metro delle corrispondenti Tipo 59 normali, perchè fu aggiunto lo scompartimento del cuccettista.
Le uniche cuccette che hanno la stessa lunghezza delle Tipo 59 prodotte da Rivarossi, oltre la già citata Bcz 33900, sono le due prototipo miste AcBcz 64300-301 Tipo 56, ma con i finestrini di forma differente, tanto per capirci simili a quelli delle Corbellini, e le cuccette miste Tipo 56 AcBcz 64301-64319 che avevano finestrini con cornice più masiccia, come le Tipo 59 Rivarossi, e di differente larghezza tra la prima e la seconda classe.
Le cuccette miste Tipo 59 AcBcz 64320-415, oltre ad essere più lunghe, avevano i finestrini della stessa larghezza, sia in prima che in seconda classe.


Se così fosse, però, se non mi sbaglio, non si tratterebbe di modelli inediti perché già fatti da Acme con i codici 50122 e 50125. Giusto?
AndreaPd
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 321
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2005, 8:49

Re: Cuccette tipo 1957/59

Messaggioda reostatica » venerdì 20 novembre 2020, 15:50

AndreaPd ha scritto: Se così fosse, però, se non mi sbaglio, non si tratterebbe di modelli inediti perché già fatti da Acme con i codici 50122 e 50125. Giusto?

Sì in parte, nel senso che non sono carrozze inedite in assoluto, anche se non ricordo male, la 50122 era una versione con un finestrino ristrutturato.
Le altre carrozze cuccette non risanate Tipo 59 prodotte, presentavano un finestrino errato così come l'imperiale, oltre a non avere i due coprigiunti sulla fiancata.
Riguardo le cuccette Tipo 59 ristrutturate una differenza tra le le MdF/Codice 270 e le ACME, era il finestrino della ritirata, che nelle ACME era ancora quello d'origine, caratteristica che diverse di queste carrozze hanno mantenuto anche in livrea XMPR
Carlo
reostatica
Deviatore
Deviatore
 
Messaggi: 278
Iscritto il: domenica 31 gennaio 2010, 0:20
Località: Legnano

Re: Cuccette tipo 1957/59

Messaggioda Maurizio Bellesia » sabato 21 novembre 2020, 15:12

A me va bene tutto.....ciò che avete detto.
Ma non sono le stesse che potenzialmente potrebbe fare anche Acme?

Ci sono poi un paio di "famiglie di carrozze" che potrebbero riprodurre con poca spesa che mi stanno "sul gozzo".....e comunque questa non è la sede per parlarne, giusto per non andare fuori tema.

Ciao.

Maurizio
------------------------------------------------------------------------------
Saluti da Sanremo, belin!
------------------------------------------------------------------------------
Pupazzetti, burattini e burattinazzi..... Mangiafoco?! 'Ndo stai????
Avatar utente
Maurizio Bellesia
Assistente di Stazione
Assistente di Stazione
 
Messaggi: 1793
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 13:30
Località: Sanremo (IM)
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: III e IVa

Precedente

Torna a Informazioni e tecnica in Scala H0 e N

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 8 ospiti

cron